Questo sito utilizza solo cookie tecnici e statistici per migliorare l'esperienza dell'utente e assicurarsi che funzioni in modo efficace. Se vuoi saperne di più clicca qui.
OK

condividi

PER OGNI PERCORSO

C’È BISOGNO DI UNA GUIDA.

ANCHE PER CRESCERE.

Scopri le guide mensili del primo anno del tuo bambino,

per accompagnare la sua crescita naturalmente.

Il mio nome è Francesco Di Palma e sono Pediatra da circa 20 anni; la parte della Pediatria che amo di più è quella che affronta i problemi della crescita (si chiama auxologia) e del corretto funzionamento delle ghiandole endocrine (tiroide, pancreas, ipofisi).

Fin dalle scuole elementari volevo curare i bambini e con un po’ di sacrificio, di buona volontà e di aiuto da parte dei miei genitori oggi riesco a farlo, mettendoci tutta la passione, l’impegno e la competenza che possiedo.

Sono genitore anch’io prima che pediatra, padre di due ragazze, Chiara e Serena che rendono la vita mia e di mamma Enrica migliore.
Ricordate il momento della vostra vita in cui avete realizzato che aspettavate un bambino ? Il momento più bello, entusiasmante che ci sia mai capitato, una gioia immensa che è giunta a noi secondo natura. Ci è stata regalata senza chiederci nulla in cambio se non amore.

La mia professoressa di Embriologia ( la scienza medica che studia la formazione dell’embrione a partire da sole due cellule) ci parlava della formazione del disco embrionale e si entusiasmava parlando di gruppi di cellule che si muovevano mosse da una forza misteriosa all’interno dell’embrione!
Questo per dire che il nostro bimbo o la nostra bimba sono qui per noi grazie alla forza della natura. Non dimentichiamolo.
Il vostro bimbo allora è nato, finalmente; e una delle cose più importanti che avete fatto o che dovrete fare è la scelta del vostro pediatra di famiglia, magari su consiglio dell’amica o della mamma, o di una sorella che lo ha già e ne parla tanto bene. Sarà lui (o lei se avete scelto o sceglierete una pediatra) ad essere presente nella vita del vostro bimbo per tutti gli anni della prima e seconda infanzia, fino all’adolescenza. Il vostro pediatra sarà un secondo padre; pensate che io, ancora oggi, “vado in apprensione” quando uno dei miei bimbi non sta bene, esattamente come i genitori, anzi anche di più perché so di avere le “armi” giuste per arrivare a capire cosa il bambino ha (cioè a fare una diagnosi) e per individuare la medicina giusta (prescrivere cioè una terapia).

A volte la medicina giusta è solo una parola, o un ascoltare con attenzione e calma quello che il papà o la mamma (in realtà è la mamma, perché i papà li vediamo allo studio solo i primi mesi di vita del bambino, poi spariscono quasi tutti !) dicono.

La fiducia nel vostro pediatra deve essere totale, non c’è posto per l’indecisione o le mezze misure; d’altronde nella vita il rapporto con gli altri è sempre basato sulla fiducia.

Il primo controllo dal vostro Pediatra si fa a sette giorni dalla dimissione, e poi con un calendario ben preciso per tutto il primo anno di vita.

Ogni mese presenta i suoi problemi specifici anche se è evidentemente forzato confinare un problema al singolo mese; vi sono sintomi o problemini che coprono più mesi.

Nelle nostre guide mensili, preparate per esservi di supporto nella vostra avventura di genitori, sono state affrontati le questioni principali in cui vi imbatterete cercando di dare risposte specifiche e chiare in modo sintetico. Il criterio adottato per la scelta degli argomenti è legato alla attività quotidiana, nel mio studio di pediatra.

Torna alle guide